๐ˆ๐ฅ ๐†๐ข๐Ÿ๐Ÿ๐จ๐ง๐ข ๐’๐ž๐ข ๐‚๐š๐ฌ๐š๐ฅ๐ข ๐œ๐ก๐ข๐ฎ๐๐ž ๐ข๐ฅ ๐œ๐š๐ฆ๐ฉ๐ข๐จ๐ง๐š๐ญ๐จ ๐๐ข ๐„๐œ๐œ๐ž๐ฅ๐ฅ๐ž๐ง๐ณ๐š ๐œ๐จ๐ง ๐ฎ๐ง๐š ๐ฌ๐œ๐จ๐ง๐Ÿ๐ข๐ญ๐ญ๐š: ๐ข ๐ ๐ซ๐ข๐Ÿ๐จ๐ง๐ข ๐ฌ๐ข ๐Ÿ๐ž๐ซ๐ฆ๐š๐ง๐จ ๐š ๐Ÿ’๐Ÿ‘ ๐ฉ๐ฎ๐ง๐ญ๐ข

Il Giffoni Sei Casali termina il campionato regolare con una sconfitta, mancando il sesto posto in classifica: la Virtus Avellino passa al โ€œGiannattasioโ€ sotto una pioggia torrenziale con il punteggio di 1 โ€“ 3. I grifoni, da neopromossi, salutano cosรฌ la stagione con 43 punti nel primo torneo di Eccellenza, avendo raggiunto giร , con due turni di anticipo, la salvezza matematica. Mister Criscuolo schiera i suoi con il 3-5-2, dโ€™avanti Giorgio e Merola. Amendola quinto a destra, Liguori abbassato sulla linea dei difensori. La gara. La Virtus Avellino passa in vantaggio dopo dieci minuti con Cozzolino che approfitta di unโ€™uscita imprecisa di Tancredi e di testa deposita in rete. Il Sei Casali arriva alla conclusione con Giorgio prima di pareggiare con il suo bomber, sinistro potente dal limite dellโ€™area sotto la traversa. Eโ€™ il gol numero 20 in campionato per lโ€™attaccante giallorosso, 1 a 1 al 18โ€™. Prima dellโ€™intervallo due chances per Odierna e Merola, al 43โ€™ Tancredi devia in angolo un tiro velenoso di Modano. Pronti via e la ripresa si apre con il nuovo sorpasso della Virtus, traversone teso dalla sinistra di Modano raccolto da Cozzolino sotto porta: 1 โ€“ 2 dopo due minuti. Al 61โ€™ uscita provvidenziale di Modica su Merola che sfiora il gol, nella stessa occasione lโ€™arbitro Coviello di Agropoli non ravvede un evidente tocco di mano in area avellinese. Al 65โ€™ occasionissima per gli ospiti, in contropiede Itri salva su Alleruzzo a botta sicura. Il Sei Casali si sbilancia in avanti, mister Criscuolo inserisce anche Tortorella e Maiorano. In ripartenza i biancoverdi trovano la terza rete con Panico bravo a ribattere sulla respinta di Tancredi. Nel finale di gara spazio anche a Raffaele Riccio, classe 2005, al suo esordio in Eccellenza e scampoli di gara anche per Buonaguro.

Tabellino

Giffoni Sei Casali 1โ€“3 Virtus Avellino

Giffoni Sei Casali: Tancredi, Cardillo, Amendola (90โ€™ Buonaguro), Liguori (72โ€™ Maiorano), Itri, Arcaro (67โ€™ Tortorella), Odierna, Guerrera (53โ€™ Fortunato), Giorgio, Merola, Salvato (90โ€™ Riccio). A disp: Mastrangelo, De Santis, Adinolfi, Di Giacomo. Allenatore: Criscuolo.

Virtus Avellino: Modica, Della Rocca, Genovese, Cucciniello C., Giobbe (57โ€™Dello Russo), Nicodemo, Alleruzzo (67โ€™ Panico), Cucciniello A. (82โ€™ Gaeta), Cozzolino (67โ€™ Buonocore), Modano, Silano (78โ€™ De Maio). A disp: Guarreschi, Ripoli, Lahfidi, Dello Ioio. Allenatore: Filarmonico.

Arbitro: Patrizia Coviello della sezione di Agropoli. Assistenti: Francesco Pio Dโ€™Amato della sezione di Ariano Irpino โ€“ Gianmarco Trotta della sezione di Nocera Inferiore.

Marcatori: 10โ€™ Cozzolino (VA), 18โ€™ Giorgio (GSC), 47โ€™ Cozzolino (VA), 80โ€™ Panico (VA)

Note. Ammoniti: Cardillo, Amendola; De Maio. Spettatori: circa 50.