Giffoni Sei Casali 0-1 Pro Sangiorgese: cronaca e tabellino

Si ferma in campionato il Giffoni Sei Casali che interrompe la striscia positiva di risultati perdendo di misura in casa contro la Pro Sangiorgese che strappa i tre punti con l’ex di turno Antonio Falivene, subentrato nella ripresa. La classica legge del gol perché i grifoni sbagliano due volte il gol del vantaggio e alla prima vera occasione degli ospiti subiscono la rete del K.O. Mister Criscuolo conferma il solito 3-5-2 con Arcaro al posto dell’indisponibile Amendola, Fois parte titolare al posto di Manzo non al top della condizione. La gara si svolge sotto la pioggia battente, le due squadre prediligono i lanci lunghi per scardinare le rispettive difese avversarie. Il Giffoni si accende al 14’ con la doppia conclusione dalla distanza di Arcaro che al 18’ poi calcia centralmente tra le braccia del portiere. La Pro Sangiorgese è tutta nella punizione debole di Trevisone. La gara sale di intensità, complice anche il campo bagnato, e l’arbitro sventola tre cartellini consecutivi all’indirizzo dei grifoni Arcaro, Fortunato e Boffa tutti e tre sostituiti al 42’: mister Criscuolo, infatti, ricorre ai cambi gettando nella mischia Buonaguro, Coppola e Signorelli al rientro dopo l’infortunio per evitare pericoli. Gli ospiti chiudono in attacco la prima frazione di gioco con un tiro da fuori di Trevisone, Volzone in due tempi non riesce ad evitare l’angolo. In contropiede, il Sei Casali ha una palla importante con Fois che dalla destra lascia partire il diagonale che però è centrale per Cesarano.La ripresa è arrembante: Signorelli su calcio di punizione dal limite colpisce la barriera, poi D’Acierno si rende pericoloso ma non trova il guizzo vincente. Al 59’ lancia lungo sul versante opposto per D’Acierno che di testa colpisce fuori di poco. Il Sei Casali cresce ma la giornata è quella da dimenticare: al 73’ arriva l’occasione per sbloccare il risultato, Signorelli su calcio di punizione dalla trequarti pesca Arzeo sul secondo palo, il colpo di testa del difensore giallorosso si stampa sul palo poi la palla continua sulla linea di porta e la difesa ospite allontana. Gol mancato, gol subito: in ripartenza la Pro Sangiorgese passa in vantaggio al 76’ con l’ex Antonio Falivene che raccoglie una corta respinta di Volzone che compie il miracolo su Barbarisi ma nulla può sul tap-in vincente del giocatore ospite subentrato pochi minuti prima. Il finale di gara è infuocato, la conduzione della gara sfugge alla terna arbitrale che concede troppe perdite di tempo nella rimessa del gioco. Un intervento irruento a centrocampo costa il doppio giallo a Buonaguro che lascia il Sei Casali in dieci. Ci prova Signorelli di nuovo su calcio da fermo ma la Pro si salva e strappa i tre punti tornando alla vittoria in campionato. Si ferma dopo cinque vittorie consecutive la truppa di Criscuolo che deve riprendere il cammino già dalla prossima trasferta di Faiano. Il Sei Casali resta al quarto posto in classifica.

TabellinoGiffoni Sei Casali 0–1 Pro Sangiorgese

Giffoni Sei Casali: Volzone, Fois (58’ Manzo), Cardillo, Casillo (74’ Senatore), Itri, Arzeo, D’Acierno, Chiavazzo, Boffa S. (42’ Signorelli), Fortunato (42’ Buonaguro), Arcaro (42’ Coppola). A disp: Pinto, Vitale, Irpino, Delle Donne. Allenatore: Criscuolo.

Pro Sangiorgese: Cesarano, Pisapia, Falivene P., Bove, Veneziano, Nocera, Barbarisi, Marrazzo (46’ Aversano), Ferrara (77’ De Luca), Trevisone, Ronga (74’ Falivene A.). A disp: Bettoni, Tosone, Guida, Esposito, Ashiru, Contaldo. Allenatore: Contaldo.

Marcatori: 76’ Falivene A.

Arbitro: sig. Giovanni Curcio della sez. di Siena. Assistenti: sig. Gianluca Ceriello della sez. di Nola – sig. Roberto Infante della sez. di Castellammare di Stabia

Note. Ammoniti: Arcaro, Fortunato, Boffa S., Buonaguro, Casillo; Barbarisi, Aversano. Espulso al 88’ per doppia ammonizione Buonaguro.