Brutto Sei Casali, il Salernum Baronissi s’impone di misura 1 – 0

L’ex De Maio decide lo scontro per la salvezza al “Figliolia” di Baronissi, il Salernum meritamente conquista i tre punti e sale a 37 punti superando di un punto in classifica il Giffoni Sei Casali che mantiene in ogni caso ancora 5 punti sulla zona rossa. Finisce uno a zero una partita avara di emozioni per i grifoni mai pericolosi contro gli irnini. Mister Criscuolo si affida al tridente composto da Giorgio, ai lati agiscono Maiorano e Salvato.Il primo tempo è di marca Baronissi con gli uomini allenati dall’ex Leone pericolosi già in avvio con l’altro ex De Maio dopo soli cinque minuti, Mastrangelo salva il risultato. Gli irnini cercano la giocata in profondità e sugli sviluppi di un contropiede nasce la rete del vantaggio con De Maio che estrae dal cilindro un sinistro preciso all’incrocio dei pali al 15’. Il Sei Casali sbaglia nella manovra, dalle parti di Pellecchia si arriva con difficoltà. A metà frazione ci provano Trimarco e Raviello che in area impegnano a tu per tu il portiere avversario bravo a respingere.Non cambia la musica nella ripresa, il Salernum controlla con ordine la gara sfiorando anche il raddoppio con Vignes al 56’ che impegna Mastrangelo alla parata in calcio d’angolo. Cammarota in due occasioni si rende pericoloso, nei minuti finali Giorgio su calcio di punizione non impensierisce Pellecchia. Il Sei Casali si butta in avanti alla ricerca del pari ma nei minuti di recupero rimane addirittura in nove uomini per l’espulsione di Liguori per gioco violento e la doppia ammonizione di Merola che all’89’ nell’area piccola aveva mancato il tap-in vincente. Sconfitta pesante per i grifoni attesi ora da un altro scontro diretto per la salvezza contro il Vico Equense.TabellinoSalernum Baronissi 1–0 Giffoni Sei CasaliSalernum: Pellecchia, De Simone, Saadoui, Vignes (67’ Macario), Terlino, Imparato, De Maio (71’ Lonigro), Sorrentino (55’ Cammarota), Trimarco, Limatola (55’ Brogna), Raviello. A disp: Zulli, Chiumiento, Stornaiuolo, Cifariello, De Luca. Allenatore: Leone.Giffoni Sei Casali: Mastrangelo, Cardillo, De Santis (58’ Arcaro), Amendola (32’ Senatore), Itri, Arzeo (84’ Di Giacomo), Fortunato (56’ Merola), Guerrera (67’ Liguori), Giorgio, Maiorano, Salvato. A disp: Tancredi, Avallone, Odierna, Ferrara. Allenatore: Criscuolo.Arbitro: Michele Buzzone della sezione di Enna. Assistenti: Marco Acanfora della sezione di Castellammare di Stabia – Mario Scala della sezione di Castellammare di StabiaMarcatori: 15’ De MaioNote. Ammoniti: De Simone (SAL); Fortunato, Merola (GSC). Espulso al 90’ Liguori per gioco violento. Espulso per doppia ammonizione Merola al 92’.