IL SEI CASALI RITROVA IL SORRISO E I TRE PUNTI: GIORGIO E DI GIACOMO STENDONO IL SOLOFRA

Prestazione maiuscola e ritorno alla vittoria: il Giffoni Sei Casali batte 3 a 0 il Solofra e ritrova il sorriso con una splendida doppietta di Kavin Giorgio e una rete da capogiro di Mirko Di Giacomo.

Mister Messina sceglie il 4-2-3-1 e conferma il quartetto difensivo di Castel San Giorgio, unica variazione Itri al posto dello squalificato Arzeo. Mediana a due con Guerrera dal primo minuto (al posto di capitan Liguori) e Avallone. Odierna, Merola e Salvato alle spalle di Kavin Giorgio.

La cronaca. Buon primo tempo per il Giffoni Sei Casali che al 6’ sfiora la rete con Merola che da buona posizione spara alto sopra la traversa dopo un’azione insistita di Giorgio. I grifoni sono pungenti soprattutto sulla fascia di competenza dell’ex Salvato che al 27’ calcia una punizione che sorvola di poco l’incrocio dei pali ma sulla traiettoria c’era il portiere D’Amico. In precedenza, un episodio molto dubbio in area di rigore degli ospiti con Merola atterrato da un avversario ma per l’arbitro D’Auria si può continuare. La qualità nel palleggio di Guerrera facilita la manovra dei giallorossi che negli ultimi metri però non sono incisivi. Odierna al 40’ da buona posizione calcia a lato. Tanta corsa per Giorgio a pressare il portatore di palla per liberare il compagno Merola guardato a vista da Catalano. Per il Solofra solo un’azione pericolosa sugli sviluppi di un angolo prima di rientrare negli spogliatoi sul punteggio di 0 a 0.

Il Giffoni Sei Casali sblocca il risultato nella ripresa: al 3’ Avallone guadagna un calcio di punizione dal limite, sulla palla Giorgio timbra il cartellino scavalcando la barriera. La risposta del Solofra arriva nei piedi del capitano Rapolo, il più pericoloso dei suoi ma la punizione telefonata è preda facile di Mastrangelo mai operoso durante tutto l’arco del match. Al 12’ il Sei Casali raddoppia ancora con Kavin Giorgio che si lancia nello spazio servito ottimamente da Salvato, l’attaccante di casa beffa con il pallonetto D’Amico in uscita. La partita è virtualmente chiusa ma il sei Casali non si ferma alla ricerca del gol della sicurezza. Ancora Rapolo al 36’ calcia alto sopra la traversa. Poi doppia occasione per Merola al 40’ e al 42’ ma in entrambi i casi la punta picentina sbaglia solo sotto porta. Al 45’ ecco il gol del 3 a 0 con Mirko Di Giacomo che da centrocampo al volo trova l’incrocio dei pali. Nel finale di gara anche Senatore, entrato al posto di Cardillo si fa murare dal portiere ospite. Al triplice fischio il Giffoni torna a sorridere conquistando la vittoria dopo due mesi.

Tabellino

Giffoni Sei Casali 3–0 Solofra

Giffoni Sei Casali: Mastrangelo, Cardillo (46’st Senatore), De Santis (35’st Galluccio), Avallone, Itri, Di Giacomo, Salvato, Odierna, Merola, Guerrera (38’st Fortunato), Giorgio (35’st Mejri). A disp: Pellecchia, Romano, Di Muro, Liguori, Buonaguro. Allenatore: Messina.

Solofra: D’Amico, Di Filippo, Cuomo, Robustelli, Catalano, Iuliano, Senatore, Somma (19’st Cataldo), Di Giacomo (35’st Moffa), Rapolo, Sabatino. A disp: Egidio, Chiocchi, Guarino, De Maio, De Stefano, Pappalardo, Trevisone. Allenatore: Fiume.

Arbitro: Salvatore D’Auria della sez. di Napoli. Assistenti: Antonio Capuano della sez. di Napoli – Giacomo Sirico della sez. di Torre del Greco

Marcatori: 3’st e 12’st Giorgio; 45’st Di Giacomo M. (GSC).

Note. Ammoniti: Giorgio, Cardillo, Avallone, Guerrera (GSC); Robustelli, Somma, Cuomo, Catalano, Senatore, Rapolo (SOL). Espulso per doppia ammonizione al 47’st Catalano (SOL). Spettatori: circa 100.